Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Il CpA Umbro è il nuovo referente del Comune contro le discriminazioni

Pubblicato il 23/12/2009 - Letto 1547 volte
Per un 2010 all'insegna della non discriminazione, il Comune di Terni, con Delibera di Giunta Comunale del 22 dicembre 2009, ha nominato il Centro per l'Autonomia Umbro referente esterno di garanzia, con il compito di monitorare e garantire che tutte le manifestazioni e gli interventi finanziati o patrocinati dal Comune stesso non discriminino le persone con disabilità nell'accessibilità e nella fruibilità.

Con Atto di indirizzo «Coordinamento delle attività dell'ente finalizzato alla massima accessibilità e fruibilità degli interventi da parte delle persone con disabilità», il Comune di Terni ha approvato, su proposta dell'assessore alle Politiche Sociali, Stefano Bucari, un coordinamento delle attività delle direzioni comunali per dare risposte più efficaci alle esigenze delle persone con  disabilità, individuando ulteriori strumenti organizzativi che consentano un coordinamento complessivo delle attività dell'Ente stesso e che prevedano che tutti gli interventi (opera pubbliche, manifestazioni culturali, ecc.) vengano pensati ed attivati tenendo contro della necessità di garantire la massima accessibilità e fruibilità alle persone con disabilità.

Tutto ciò, nella logica di realizzare l'effettivo riconoscimento dei diritti di partecipazione, eguaglianza di trattamento e di non discriminazione delle persone con disabilità.

Si tratta di un organismo interdirezionale, affidato al direttore generale del comune di Terni, con il compito di individuare, già nelle attività di programmazione delle singole direzioni, le risposte più appropriate per quanto riguarda l'accesso ai servizi, l'abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di apposite strutture. In questa attività di programmazione il Comune di Terni avrà il supporto del Centro per l'Autonomia Umbro, che da tempo svolge attività di approfondimento e valorizzazione dei temi della disabilità.

«Abbiamo voluto dar luogo ad una impostazione nuova del lavoro che ci aspetta nei prossimi mesi. Per la prima volta si intende affrontare operativamente il coordinamento tra i vari settori che operano nell'amministrazione comunale per garantire reale  accessibilità alle persone con disabilità. È un atto politico rilevante con ricadute concrete nell'azione amministrativa. Ricadute che si vedranno già nella definizione del prossimo piano regolatore sociale. Il ruolo del Centro per l'Autonomia Umbro sarà fondamentale e prezioso», dichiara l'assessore Stefano Bucari.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0