Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Corso di formazione sulla valutazione multidimensionale

Pubblicato il 12/11/2009 - Letto 3062 volte
Presso la Scuola Regionale di SanitÓ (Villa Umbra, Pila - Perugia), il 16-17 Novembre con orario 9.00-13.00 e 14.00-17.00, si svolgerÓ il corso di formazione "L'utilizzo della scheda per la valutazione multidimensionale nelle persone disabili in etÓ evolutiva e giovani adulti", "Corso base ICF (Classificazione internazionale del Funzionamento, della DisabilitÓ e della Salute)" e "Corso FIM (Functional Independence Measure: standard internazionale di misura della disabilitÓ)".

La Scuola Regionale di SanitÓ - Villa Umbra, in base alla D.G.R. n. 400 del 30.03.2009, organizza il corso di formazione "L'utilizzo della scheda per la valutazione multidimensionale nelle persone disabili in etÓ evolutiva e giovani adulti" seguito da un corso base ICF e un corso base FIM rivolto a fisiatri e medici competenti in riabilitazione, neuropsichiatri infantili, medici componenti UMV disabili adulti e UMV etÓ evolutiva, assistenti sociali, fisio/logoterapisti dell'area adulti ed etÓ evolutiva delle Aziende Sanitarie Locali Umbre.

Il corso si propone di presentare un sistema di valutazione multidimensionale in grado di definire il carico assistenziale, riabilitativo e sanitario di persone disabili in etÓ evolutiva ed adulti.

La mattina del 16 novembre Ŕ prevista una parte seminariale comune a tutti i partecipanti sul sistema di valutazione multidimensionale di persone  con disabilitÓ in etÓ evolutiva ed adulti, nella seconda parte, che verrÓ realizzata nel pomeriggio del 16 e nella giornata del 17 novembre, i partecipanti saranno divisi in due gruppi, di cui uno parteciperÓ ad un corso base ICF e l'altro ad un corso FIM.

La parte comune prevede due interventi: "La presa in carico delle persone adulte con disabilitÓ in Regione Veneto. L'esperienza di utilizzo della scheda di valutazione SVAMDI"  (A. Cosentino) e "La valutazione del livello di funzionamento nella persona adulta con disabilitÓ: La sperimentazione del modello in Umbria" (M. Zampolini). Seguiranno una serie di interventi programmati cui parteciperÓ Andrea Tonucci vicepresidente della FISH Umbria ONLUS. 
L'intervento sarÓ l'occasione per ribadire questioni che la FISH ritiene particolarmente rilevanti ossia che i sistemi di valutazione siano finalizzati, non solo a definire il carico assistenziale, riabilitativo e sanitario, ma a garantire l'appropriatezza di una presa in carico globale in termini di attivazione di servizi e pretazioni che siano coerenti con  il Progetto individuale. Non una semplice somma di interventi risarcitori calibrati sulla gravitÓ del bisogno "prevalentemente sanitario", dunque, ma capacitÓ di garantire i diritti fondamentali quali autonomia, indipendenza, inclusione.
Per conseguire questi obiettivi Ŕ altresý necessario che gli strumenti di valutazione accolgano le innovazioni introdotte dalle Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilitÓ.

Vedi programma

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0