Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

La FISH Nazionale comunica - Non si può togliere alle associazioni il cinque per mille

Pubblicato il 16/04/2009 - Letto 1411 volte
Resta acceso il dibattito sull'idea del ministro Tremonti di aprire i fondi del 5 per mille alla ricostruzione dopo il terremoto in Abruzzo, la FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) esprime la sua posizione in merito.

La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) condivide le istanze sollevate in questi giorni dalla società civile circa la paventata destinazione del cinque per mille dell'IRPEF alle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo - lanciata, a quanto sembra, dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti - dichiarando in tal senso di condividere quanto già sostenuto in particolare da Andrea Olivero, portavoce del Forum Permanente del Terzo Settore.

«Infatti - come sottolinea il presidente della FISH Pietro Barbieri - è noto che il finanziamento del cinque per mille contribuisce oggi a sostenere i progetti e le attività anche delle più piccole organizzazioni della società civile, come quelle delle persone con disabilità e dei loro familiari. Si tratta di aggregazioni che promuovono i diritti, rivolgendosi a fasce di popolazione assai ridotte che un sistema fortemente democratico dovrebbe tutelare maggiormente rispetto ai poteri "più forti"». «E del resto - aggiunge Barbieri - nemmeno le attività delle organizzazioni delle persone con disabilità e dei loro familiari dell'Abruzzo si renderebbero possibili senza finanziamenti come quelli del cinque per mille».

«Riteniamo dunque del tutto improponibile - conclude Barbieri - pensare al cinque per mille in questa circostanza, per evitare di arrecare gravi danni al mondo delle associazioni di persone con disabilità e delle loro famiglie, che sempre di più, in questi anni, hanno dimostrato di poter supportare le istituzioni statali laddove le stesse sin troppo frequentemente faticano ad arrivare».

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0