Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Gemellaggio del Centro per l'Autonomia Umbro con la Fondazione Sadisa Beto

Pubblicato il 8/04/2009 - Letto 1370 volte
Lunedì 6 aprile si è avviata la collaborazione tra il Centro per l'Autonomia Umbro e la Fondazione Sadisa Beto (Repubblica Democratica del Congo).

La Fondazione Sadisa Beto (FSB), una fondazione senza scopo di lucro, si occupa della presa in carico, della scolarizzazione e formazione professionale e del reinserimento sociale di tutte le fasce della popolazione che si trovano a vivere condizioni di estrema difficoltà: persone con disabilità, bambini e giovani non scolarizzati, donne, persone colpite dall'AIDS, occupandosi sia degli aspetti sanitari che sociali.

In particolare nell'incontro della scorsa settimana con Jacques Maloyi, diplomatico della Repubblica Democratica del Congo, delegato a rappresentare la Fondazione, è stata condivisa l'intenzione di sviluppare iniziative per attività di riabilitazione e valorizzazione delle persone con disabilità per favorirne il reinserimento sociale. 

Il Centro per l'Autonomia Umbro contribuirà con i suoi tecnici alla progettazione di un Centro di riabilitazione e formazione e metterà a disposizione la sua esperienza per elevare il livello di abilitazione, per quanto riguarda la mobilità e le attività quotidiane, delle persone con disabilità al fine di consentire loro di avere un ruolo attivo, in qualità di consulenti alla pari, nel nuovo Centro di Riabilitazione.

Nell'analizzare la situazione delle persone con disabilità in Congo è emersa tra le altre, la grande necessità di ausili. Grazie alla generosità della Sanitaria Centro Cesure di Terni  la delegazione del Congo è rientrata portando con sé ausili preziosi per coloro che attualmente si trovano costretti ad utilizzare strumenti di fattura estremamente artigianale di non agevole utilizzo. Nei prossimi giorni il Centro per l'Autonomia si farà portavoce nei confronti della ASL4 di Terni della richiesta, espressa dai rappresentanti della FSE, di poter usufruire di quegli ausili destinati a rimanere inutilizzati nei magazzini dell'azienda sanitaria in quanto superati da prodotti di nuova fabbricazione.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0