Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

La FISH Nazionale comunica - Scuola

Pubblicato il 27/10/2008 - Letto 1395 volte
Il Ministro Gelmini convochi i rappresentanti di alunni e studenti con disabilità.

Il ministro Maria Stella Gelmini ha dichiarato di voler incontrare a partire dalla giornata odierna «tutte le associazioni degli studenti, degli insegnanti e dei genitori» per aprire uno spazio di confronto sul progetto di riforma della scuola italiana che tante polemiche e proteste ha scatenato in questi giorni.

La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) auspica che queste audizioni previste dal ministro dell'Istruzione coinvolgano pienamente anche i rappresentati degli studenti con disabilità, e per gli alunni più piccoli i rappresentati dei loro familiari, oltre che gli esperti della Federazione stessa per discutere insieme delle varie problematiche relative all'inclusione scolastica degli alunni con disabilità.

A fronte infatti delle positive rassicurazioni di questi giorni riguardo alla volontà di non procedere ad alcun taglio nei confronti del numero degli insegnanti di sostegno, restano infatti ancora molte questioni aperte che richiedono un dibattito urgente.

Come l'annunciato aumento del numero degli alunni per classe, che - è opinione della FISH - andrebbe a ridurre significativamente la qualità dell'integrazione scolastica, e favorirebbe da parte degli insegnanti curriculari una maggiore delega verso gli insegnanti di sostegno nei percorsi di apprendimento degli alunni con disabilità.

Desta preoccupazione, inoltre, che la media nazionale prevista dalla Legge Finanziaria 2008 di un posto di insegnante di sostengo ogni due alunni con una certificata disabilità venga rispettata nelle regioni del Sud, ma non nel Centro-Nord. Ad esempio, nel Lazio, questa media si attesta ad un posto ogni tre alunni. O che negli atti emanati dal Ministero non venga citata la necessità per gli insegnati curriculari di una formazione iniziale ed in servizio riguardante l'integrazione scolastica. Non rappresenta un buon segnale anche la mancata attuazione dell'intesa Stato-Regioni del 20 Marzo 2008, riguardante la presa in carico del progetto di vita degli alunni con disabilità.

Questi gli spunti di discussione riguardanti il complesso tema dell'inclusione scolastica degli alunni con disabilità, sui quali la Federazione sollecita un incontro con il ministro dell'Istruzione, alla stregua dei rappresentanti di «studenti, insegnanti e genitori» in attesa di essere ascoltati in queste ore.


Ufficio Stampa FISH ONLUS - ufficiostampa@fishonlus.it.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0