Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Un Parco senza nulla di "speciale"

Pubblicato il 15/05/2007 - Letto 1398 volte
L'11 Maggio 2007 presso il Centro per l'Autonomia Umbro si è riunita la prima commissione Lavori Pubblici dell'VIII circoscrizione Cervino per valutare l'ipotesi progettuale del "Parco sensoriale Cervino" che si inserisce all'interno del Contratto di Quartiere II.

Le decisioni prese riguardano la predisposizione di un progetto esecutivo che tenga conto delle finalità del Parco, volte a creare un ambiente accessibile e fruibile che consenta l'integrazione di tutti i bambini e che si inserisca nel più ampio disegno del Contratto di Quartiere che comprende la realizzazione del percorso ciclo-pedonale "San Valentino - Campomicciolo" fino a collegare il circuito del Centro Mobilità Umbro dove le persone con disabilità potranno conseguire la patente di guida e verranno organizzate iniziative sull'educazione stradale rivolte a bambini e ragazzi.

Il Parco sensoriale si propone di favorire, attraverso il gioco, lo sviluppo delle potenzialità dei bambini con disabilità. Attraverso la realizzazione di "giardini" tematici sarà possibile stimolare l'esperienza fruitiva e sensoriale affidata al moto, al fare, alla scoperta degli spazi, alle sensazioni olfattive, visive, tattili e uditive.

Tale progetto rappresenta la prima concreta attuazione dei principi di Agenda 22, su cui l'Amministrazione e la FISH Umbria sono impegnate da tempo, per garantire il diritto all'accessibilità e alla mobilità nell'ottica di una politica di non discriminazione e di costruzione di un modello di città inclusivo fondato sulla metodica applicazione dei criteri dell'Universal Design.

All'incontro hanno partecipato per la Circoscrizione Cervino il Presidente M. Rosati, il vice Presidente G.L. Falciatori, i Consiglieri L. Martinelli e L. Aluigi, ed  il coordinatore della Commissione Lavori S. De Santis; A. Tonucci e F. Isidori per la FISH Umbria (Federazione Italiana Superamento Handicap) sezione di Terni; il vice Preside R. Romitelli per l'Istituto Comprensivo Marconi; l'architetto R Meloni per la Direzione Urbanistica del Comune di Terni ed il geometra F. Nannurelli per i Lavori Pubblici.

Considerati i tempi molto stretti previsti dal Contratto (presentazione in Comune entro fine luglio e il trasferimento entro il 5 agosto alla Regione) e al fine di garantire la corrispondenza con i principi dell'Universal Desing, il coinvolgimento dei tecnici del Centro per l'Autonomia è stato esteso dalla fase di progettazione a quella di realizzazione del progetto.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0