Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

"Nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo", a novembre l'evento internazionale Anffas Onlus

Pubblicato il 26/09/2018 - Letto 51 volte
Il 28, 29 e 30 novembre a Roma tre giorni di dibattito per capire come cambierà la vita delle persone con disabilità intellettive e delle loro famiglie

L' Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale annuncia con Comunicato Stampa di lunedì 24 settembre 2018, l'evento internazionale di Anffas che si terrà a Roma il 28, 29 e 30 novembre 2018 presso la Nuova Fiera di Roma.

Qui di seguito il testo.

COMUNICATO STAMPA Anffas Onlus

Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale

"Anffas 60 anni di futuro. Le nuove frontiere delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo": guardiamo al futuro con l'evento internazionale di Anffas.

Il 28, 29 e 30 novembre a Roma tre giorni di dibattito per capire come cambierà la vita delle persone con disabilità intellettive e delle loro famiglie. Le iscrizioni sono aperte!Agevolazioni previste per chi si iscrive entro il 30 settembre.

Sono già aperte le iscrizioni, con delle agevolazioni previste per quelle che saranno effettuate entro il 30 settembre, per il nuovo grande evento internazionale di Anffas che si terrà a Roma il 28, 29 e 30 novembre 2018 presso la Nuova Fiera di Roma.

Organizzato con il supporto del Consorzio La Rosa Blu, l'evento è rivolto persone con disabilità, familiari, leader associativi, tecnici fiduciari, collaboratori, esperti e professionisti del settore pubblico e privato e pensato per consentire a tutti di condividere le proprie esperienze, iniziative, progetti, ecc.

Riveste, inoltre, un'importanza particolare per due motivi: rappresenta infatti il momento conclusivo delle Celebrazioni del 60ennale dell'Associazione e cade in prossimità della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità proclamata dall'ONU e che si celebra appunto il 3 dicembre di ogni anno.

Come stanno cambiando e come cambieranno nei prossimi anni le vite delle persone con disabilità e delle loro famiglie? Come stanno cambiando e soprattutto come cambieranno le comunità, i servizi, i sistemi di sostegno, le politiche per le persone con disabilità e per i loro familiari? Quali esperienze si pongono sul panorama internazionale come particolarmente promettenti per garantire alle persone con disabilità ed alle loro famiglie diritti umani e qualità della vita? Qual è il concreto contributo che il mondo Anffas può e vuole apportare per essere protagonista di tale cambiamento?

Queste sono le molteplici domande a cui Anffas vuole dare una risposta durante il suo evento attraverso due sessioni plenarie e 8 workshop tematici di approfondimento che permetteranno di esplorare il panorama delle disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo a 360 gradi. Questi infatti i titoli dei workshop:

  • Quale futuro per i bambini con disabilità intellettive e del neurosviluppo: strategie e sostegni per la disabilità nei prossimi anni
  • Nuovi metodi/strumenti/tecnologie per le disabilità intellettive
  • Autodeterminazione, autorappresentanza, diritto di decidere
  • Vita indipendente, contrasto alla segregazione e inclusione nella società
  • Vita indipendente, contrasto alla segregazione e inclusione nella società
  • Autismi: tra processi e evidence based ed esiti misurabili
  • Le scoperte delle neuroscienze
  • Skills: la mia libertà di scelta - formazione accessibile e toolkit sul Self-Directed Support

A condurre i workshop saranno alcuni dei maggiori esperti di livello nazionale ed internazionale e tra i relatori che hanno già confermato la propria presenza all'evento vi sono Michael Wehemeyer, della University of Kansas, Miguel Verdugo, della University of Salamanca, Dana Roth, della Israel Nonprofit Organization Management, Luigi D'Alonzo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, Marco Trabucchi, dell'Associazione Italiana di Psicogeriatria, Luigi Croce, Presidente Comitato Tecnico Scientifico Anffas Onlus, Psichiatra e Professore dell'Università Cattolica di Brescia.

Oltre alle 10 ore formative previste, non mancheranno momenti di intrattenimento e coinvolgimento dei partecipanti attraverso spettacoli, mostre, rassegne artistiche, presentazioni di libri, esperienze creative con il diretto protagonismo delle persone con disabilità e numerosi momenti conviviali.

Come sopra detto, le iscrizioni all'evento sono aperte e sono previste delle agevolazioni per chi si iscrive entro il 30 settembre.

Per informazioni ed iscrizioni è possibile quindi consultare il sito di Anffas al link http://www.anffas.net/it/formazione/offerta-formativa-in-presenza/anffas-60-anni-di-futuro-le-nuove-frontiere-delle-disabilita-intellettive-e-disturbi-del-neurosviluppo/ o rivolgersi alla segreteria organizzativa del Consorzio "La rosa blu" scrivendo a: eventi@anffas.net L'evento offre anche la possibilità di usufruire di spazi per esposizione di prodotti, materiali informativi e presentazione di iniziative e/o progetti particolarmente innovativi che si ritiene possano essere di interesse generale. Per prenotare lo spazio espositivo è necessario compilare la scheda disponibile a questo link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfnLUqviXMxDdoaunLLm5JMRPNwuBVgbXN8gZBSeFz84pS0GA/viewform

Sempre entro il 30 settembre è possibile presentare la propria candidatura per intervenire e portare il proprio contributo ad uno dei workshop tematici incentrati su innovazione, pratiche promettenti e prospettive per il futuro. Queste candidature saranno selezionate dal gruppo costituito ad hoc all'interno dello staff della sede nazionale Anffas e in caso positivo, sarà inviata una comunicazione con tutti i dettagli (tempi, eventuali materiali, ecc.) per la propria partecipazione. Per candidarsi è necessario compilare la scheda disponibile al seguente link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeXiB9GjulpOHNhuoJAl0EgLI-hH5MxztVQ6MdiqY39AkSd-Q/viewform

In allegato il programma dell'evento

Area Relazioni Istituzionali, Advocacy e Comunicazione Anffas Onlus

Responsabile Dott.ssa Roberta Speziale

(cell. 348/2572705)

Tel. 06/3212391/15

comunicazione@anffas.net

dott.ssa Daniela Cannistraci

06.3212391/44

File allegati


Scarica l'allegato: Programma dell'evento
Peso: 337.47 KB
Tipo di file: applicazione pdf
Aggiornato al: 26/09/2018
Questo file è stato scaricato 5 volte
Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0