Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Comunicato FISH. Manovrina: ri-scompaiono i Fondi sociali

Pubblicato il 9/05/2017 - Letto 45 volte
(26 aprile 2017) Stando agli impegni che il Governo aveva preso con le Regioni, ci si aspettava che nella cosiddetta "manovrina", cioè il decreto legge 50/2017 pubblicato in Gazzetta il 24 aprile scorso, venissero stanziate le risorse necessarie per integrare i recenti tagli al Fondo nazionale per le politiche sociali e per garantire l'assistenza e il trasporto degli alunni con disabilità nel prossimo anno scolastico, ma l'integrazione invece non compare affatto.

"La vicenda dei Fondi Sociali e del loro aumento, poi del loro taglio, quindi della loro reintegrazione, degli accordi fra Stato e Regioni per recuperare la dovuta capienza sembra non avere mai fine ingenerando un clima a dir poco imbarazzante."

Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, si riferisce ovviamente alla cosiddetta "manovrina", cioè al decreto legge 50/2017 pubblicato in Gazzetta il 24 aprile scorso e approdato oggi all'esame della Camera.

La sorpresa e la stizza sono motivate dai numeri e dal loro significato politico.

Ci si aspettava infatti che nel maxi-decreto il Governo avrebbe realmente previsto 210 milioni di euro per integrare i recenti tagli che hanno ridotto ad un terzo il Fondo nazionale per le politiche sociali e i 38 milioni per garantire l'assistenza e il trasporto degli alunni con disabilità nel prossimo anno scolastico.

Queste almeno erano le promesse che il Governo, e in particolare il MEF, avevano assunto con le Regioni affinché queste da parte loro integrassero il Fondo per la non autosufficienza per 50 milioni di euro riportandolo a 500. Ma niente di tutto ciò.

"Oltre ad augurarci che il Parlamento ripari a questa bizzarra dimenticanza, restituendo un senso alla lealtà dei confronti istituzionali, confidiamo che le Regioni, forti della lacuna del Governo, ritirino la loro disponibilità frutto di una specifica e documentata intesa."

Ma la preoccupazione maggiore è l'inaccettabile ipotesi che manchino le risorse per garantire il diritto allo studio delle persone con disabilità: "Su questo, con più forza, la FISH darà battaglia, se necessario anche nelle aule dei tribunali."

26 aprile 2017


FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap
www.fishonlus.it (link a sito esterno)
www.facebook.com/fishonlus (link a sito esterno)


Segui il Centro per l'Autonomia Umbro anche sui social network!

Facebook

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0