Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Le Special Olympics scelgono l'Umbria

Pubblicato il 9/05/2017 - Letto 267 volte
La Regione Umbria è stata scelta per accogliere la XXXIII edizione dei Giochi Nazionali Estivi "Special Olympics", che per la prima volta si terranno a Terni e a Narni: partita da Perugia la torcia olimpica, giovedì 11 Maggio la cerimonia d'apertura.

È partita lo scorso 3 maggio, da Palazzo Donini, sede della Giunta Regionale, a Perugia, la Torch Run, che annuncia l'evento sportivo Special Olympics [link a sito esterno], e preparerà il territorio umbro ad accogliere gli atleti conducendo per le principali città umbre la Torcia Olimpica disegnata per l'occasione dallo stilista Giorgio Armani, poi realizzata e donata dall'Acciai Speciali Terni.

L'evento sportivo coinvolgerà atleti provenienti da tutta Italia e si espone come promotore di una crescita culturale e di una forte sensibilizzazione dei territori ospitanti al tema dei diritti delle persone con disabilità, in particolare di quelle che hanno difficoltà intellettive e relazionali. L'auspicio è quello di promuovere le condizioni in cui le persone con disabilità, le rispettive famiglie, i tecnici ed i volontari possano vivere in un contesto culturale sempre più adeguato e aperto alle pari opportunità come un diritto di tutti.

Le città italiane scelte per i Giochi Nazionali Estivi "Special Olympics" sono tre: per la prima volta Terni, poi La Spezia e Biella, ciascuna delle quali ospiterà diverse discipline praticate da atleti con disabilità.

La Torcia, ad oggi, ha già raggiunto la Chiesa di Santa Chiara ad Assisi e la città di Orvieto in Piazza Duomo.

Di particolare rilevanza sarà la tappa prevista sui luoghi colpiti dal terremoto, e nello specifico Norcia.

La città di Terni, impegnata già da anni nel superamento delle barriere architettoniche e culturali, con Special Olympics coglie l'opportunità di rinnovare il messaggio importante di inclusione sociale: partire dallo sport significa mostrare come l'inclusione sociale delle persone con disabilità sia possibile, qualora il contesto offra le condizioni adeguate, anche in altri ambiti della vita quotidiana.

Le discipline sportive che Terni ospiterà sono:

  • Nuoto, presso le Piscine dello stadio;
  • Canottaggio, Indoor Rowing e Dragon Boat, presso il Centro Remiero "Paolo D'Aloja";
  • Tennis e Golf, presso il Tennis club - La Romita;
  • Atletica leggera, presso l'Impianto "F. Bertolini" - Narni Scalo.

Tutte le discipline saranno proposte sia in maniera tradizionale, sia unificata: modalità a cui parteciperanno atleti con e senza disabilità intellettiva, i quali hanno svolto un percorso e allenamento congiunto nel corso dell'anno.

La Cerimonia di Apertura dei Giochi si svolgerà l'11 maggio alle ore 21.00 in Piazza della Repubblica a Terni. Per tutta la durata dell'evento (qui il programma degli eventi [link a sito esterno]) è allestito il Villaggio Olimpico presso l'impianto delle Piscine dello Stadio, spazio che sarà dedicato ad attività ludico-ricreative, laboratori e attività di promozione della salute, della corretta alimentazione e prevenzione. I medici del Programma Salute "Health Promotion" saranno a disposizione per screening gratuiti.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0