Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Parchi per tutti: due altalene accessibili nei giardini pubblici dell'Umbria

Pubblicato il 27/02/2015 - Letto 1147 volte
Parchi e giardini accessibili in Umbria: la donazione ad opera di privati di due altalene accessibili (rispettivamente a Città di Catello e a Terni) amplia l'inclusione dei parchi cittadini alle persone con disabilità.

A Città di Castello, i giardini del Cassero che si affacciano su piazza Gabriotti e la cattedrale si sono dotati di un'altalena accessibile, ossia costruita in modo tale che anche i bambini e le bambine con disabilità che si muovono in carrozzina possono entrarvi ed alloggiarvi.

Il Comune di Città di Castello è tra i primi in Umbria a dotarsi di questo tipo di attrezzature per rendere i parchi accessibili a tutte le persone che necessitano di facilitatori adeguati per fruire delle varie attrattive e dei vari giochi. Tutto questo, grazie al contributo di un anonimo benefattore, alla raccolta fondi e all'impegno del Consigliere comunale Vittorio Massetti.

Iris Valorosi, responsabile e fondatrice dell'Associazione ONLUS Palestra delle Emozioni, lancia un appello a tutti i sindaci dei comuni umbri affinché ciascun comune possa garantire libertà di accesso, di divertimento e di socializzazione a tutti i cittadini.

Non solo, ma l'invio di Valorosi si estende a livello nazionale, tanto che è sua intenzione invitare il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi a promuovere questa che la stessa Valorosi definisce «"buona pratica" di civiltà per rendere gli spazi verdi pubblici a portata di tutti anche di coloro che purtroppo ancora oggi sono esclusi per mancanza di attrezzature e strumenti idonei come altalene, girelli e giochi appositamente realizzati per essere utilizzati da bambini che usano la carrozzina, bambini ipovedenti, con disabilità motoria lieve».

Città di Catello, in Umbria, non è il solo comune che sta lavorando per l'accessibilità e fruibilità dei parchi cittadini alle persone con disabilità: se pensiamo a Terni, infatti, dobbiamo ricordare il parco sensoriale che è stato inaugurato a Terni l'8 aprile 2014 (di cui abbiamo parlato in questo articolo): ubicato tra la scuola secondaria di primo grado Guglielmo Marconi (in Viale Trento) e Via degli Oleandri, il parco è una struttura unica nel suo genere in Italia, capace di ospitare tutti i bambini e le bambine con e senza disabilità in una logica di inclusione che, attraverso il gioco tra coetanei, potrà consentire agli stessi bambini e, nonché alle loro famiglie di socializzare.

Ancora più recente, inoltre, è la Delibera di Giunta Comunale n. 33 del 18 febbraio 2015 con la quale la Giunta accetta la donazione di un'altalena accessibile da parte dell'Associazione "Un Volo per Anna". L'altalena verrà installata su un parco della città.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0