Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

GenerAzioniX: incontro sull'invecchiamento attivo e il confronto inter-generazionale

Pubblicato il 24/10/2014 - Letto 1235 volte
Due progetti inte-generazionali: il 28, 29 e 30 ottobre 2014 a Terni, si tiene la tre-giorni GenerAzioniX, progetto volto alla condivisione di esperienze sul tema dell'invecchiamento attivo e del confronto inter-generazionale. Il progetto si concluderÓ con la tavola rotonda "Esperienze di progettazione partecipata". A livello nazionale, invece, parte il progetto "Il Mercato dei Saperi", esperienza di condivisione tra persone anziane e giovani con sindrome di Down, promosso dall'AIPD.

Le giornate del 28, 29 e 30 ottobre saranno dedicate al progetto GenerAzioniX che ha in programma una serie di attivitÓ volte a favorire l'invecchiamento attivo ed il confronto fra generazioni diverse.

Le numerose attivitÓ proposte all'interno del progetto avranno luogo in diversi posti della nostra cittÓ, da Piazza della Repubblica alla Biblioteca Comunale di Terni (BCT), dal Teatro "Secci" presente presso il Centro Arti Opifici Siri (CAOS) al Centro Sociale Cesure, come si apprende dalla locandina [link a file pdf].

Il 30 ottobre, al termine della tre-giorni, avrÓ luogo la tavola rotonda "Esperienze di progettazione partecipata" [link a file jpg], dalle ore 16 alle ore 18, presso il CaffŔ Letterario della BCT.

La tavola rotonda, che sarÓ coordinata dall'Assessora al Welfare Francesca Malafoglia, prevederÓ la presentazione del progetto GenerAzioniX e la condivisione di esperienze sull'invecchiamento attivo ed il confronto inter-generazionale, a cura dei rappresentanti e delle rappresentanti del Comune, dell'Associazione Demetra, del Centro Sociale Cesure e del Centro Valenza. Inoltre, alla Tavola rotonda prenderanno parte Valentina Piersanti e Daniela Bucci dell'Associazione Nuovo Welfare, con un intervento dal titolo "La progettazione partecipata dal metodo alla programmazione sociale".


Condivisione fra persone anziane e persone con disabilitÓ: il progetto "Il Mercato dei Saperi"

L'AIPD (Associazione Nazionale Persone Down) ha realizzato, a livello nazionale, un interessante progetto dal titolo "Il Mercato dei Saperi" [link a sito esterno] che ha l'obiettivo di creare momenti di incontro e condivisione tra giovani con sindrome di Down e persone anziane, per uno scambio inter-generazionale, come si apprende dall'articolo Giovani e anziani insieme, con "Il Mercato dei Saperi" [link a sito esterno] pubblicato su Superando.it.

Il progetto ha l'obiettivo di far entrare in contatto persone con sindrome di Down e persone anziane per realizzare momenti di scambio e incontro che producano percorsi e strumenti di conoscenza e crescita reciproca. Come si apprende dall'articolo, questo incontro si potrÓ realizzare "uno a uno" ma anche tra singoli e gruppi e tra gruppi e gruppi di persone anziane e giovani con sindrome di Down. L'obiettivo Ŕ creare momenti di condivisione di attivitÓ di vita quotidiana e di trasmissione di saperi.

Le opportunitÓ di incontro e condivisione inter-generazionale stanno ri-acquisendo, dunque, sempre maggiore importanza; le persone anziane costituiscono il nuovo capitale sociale su cui investire, anche per l'inclusione sociale delle persone con disabilitÓ.

Salta contenuti del piÚ di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformitÓ agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformitÓ agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformitÓ agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0