Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Segnala la discriminazione!

Pubblicato il 26/09/2014 - Letto 1423 volte
L'Associazione Tutti A Scuola ONLUS ha promosso la campagna #scuolaxtutti che chiama le famiglie degli alunni e delle alunne con disabilità a denunciare le discriminazioni che i propri figli stanno subendo dall'inizio di questo anno scolastico. Anche nella nostra Regione, l'Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità - su proposta della FISH Umbria ONLUS - sta elaborando una scheda per denunciare la discriminazione delle persone con disabilità.

L'Associazione Tutti a Scuola ONLUS [link a sito esterno] in collaborazione con Il Fatto Quotidiano.it ha lanciato la campagna #scuolaxtutti [link a sito esterno] che ha l'obiettivo di denunciare pubblicamente la situazione di molti studenti e molte studentesse con disabilità che, dall'inizio di questo anno scolastico, stanno subendo fenomeni di discriminazione per tutto ciò che concerne il mondo scolastico.

Tra gli episodi denunciati dai genitori degli alunni e delle alunne con disabilità, sono presenti segnalazioni di ritardo nell'assegnazione dell'insegnante di sostegno, ma anche problemi collegati al trasposto scolastico.

L'iniziativa durerà fino al 15 ottobre 2014 e non si propone come una mera campagna di sensibilizzazione, come apprendiamo dall'articolo "Racconta la storia di tuo figlio disabile, le lettere dell'associazione "Tutti a scuola" [link a sito esterno] pubblicato ne Il Fatto Quotidiano.it: infatti, l'iniziativa ha l'obiettivo di raccogliere tutte le storie che riguardano la discriminazione degli alunni e delle alunne con disabilità, al fine di redigerne un dossier da consegnare ai governanti del nostro Paese, perché prendano atto della situazione.


La scheda sulla discriminazione dell'Osservatorio Regionale

Anche nella Regione Umbria, l'Osservatorio Regionale sulla condizione delle persone con disabilità - su proposta della FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap) - sta elaborando una scheda di denuncia della discriminazione subita dalle persone con disabilità, in tutti gli ambienti della propria vita (non solo, dunque, nel contesto scolastico).

Le Associazioni delle persone con disabilità, in questo modo, potranno raccogliere le denuncie delle persone e segnalarne direttamente all'Osservatorio Regionale che - lo ricordiamo - è stato istituito dalla Giunta Regionale ed è presieduto dalla Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.

La scheda di denuncia della discriminazione, dunque, sarà uno strumento di notevole importanza di cui le Associazioni e, quindi le persone, potranno avvalersi per segnalare direttamente a chi fa politica nella nostra Regione quali sono le situazioni discriminanti che le persone con disabilità si trovano a vivere quotidianamente, nelle diverse realtà regionali e nei diversi contesti di vita (dall'accesso ai servizi, alla discriminazione sul lavoro, dal mondo degli ausili a quello della scuola e così via).

Nel frattempo, ricordiamo che il sito del Centro per l'Autonomia Umbro ha già predisposto un format utile a raccogliere le discriminazioni subite da parte delle persone con disabilità: anche le denunce che arriveranno tramite questo canale, verranno inoltrate alla FISH Umbria ONLUS che le riporterà in sede di Osservatorio Regionale.

Invitiamo, quindi, le persone che vivono nella nostra realtà regionale a segnalare, tramite il Centro per l'Autonomia Umbro, gli episodi di discriminazione che si trovano a subire.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0