Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Special Olympics Terni

Pubblicato il 26/09/2014 - Letto 1330 volte
(22 settembre 2014) Delegazione di giovani ternani rappresenta l'Italia allo Special Olimpics European Youth Activation Summit in Belgio il cui tema centrale è stato "L'inclusione dei giovani con disabilità intellettiva nella società attraverso lo sport". L'evento, dedicato ai giovani dal 14 ai 17 anni, si è svolto ad Anversa la scorsa settimana in concomitanza dei Giochi Europei Estivi di Special Olympics.

"L'inclusione dei giovani con disabilità intellettiva nella società attraverso lo sport" è stato il tema al centro dello European Youth Activation Summit Special Olympics, evento dedicato ai giovani dal 14 ai 17 anni che si è tenuto in Belgio nella città di Anversa la scorsa settimana. Al summit, tenuto in concomitanza dei Giochi Europei Estivi di Special Olympics, l'organizzazione mondiale fondata da Eunice Kennedy - sorella del celebre John Fitzgerald Kennedy - hanno partecipato 15 delegazioni provenienti da tutta Europa, composte ognuna da un atleta con disabilità intelletiva, da un partner e da un accompagnatore. A rappresentare l'Italia erano presenti tre giovani umbri, Elia Colangeli di 14 anni, Francesco Colasanti di 17 anni ed loro coach Luca Laurenti di 25 anni, che fanno parte dell'associazione sportiva dilettantistica TUTTINGIOCO LIBERTAS di Terni.

Questo importante evento - spiega il Direttore Provinciale Special Olympics di Terni Fabio Casali - offre l'opportunità a 30 giovani "leader" provenienti da tutta Europa/Eurasia di confrontarsi sulle buone pratiche, le idee, le esperienze fatte e le iniziative da intraprendere, per divenire facilitatori del cambiamento culturale nei propri paesi sul tema dell'inclusione sociale. L'obiettivo è quello, per dirla con gli ambiziosi termini utilizzati da Special Olympics, di condurre una "Dignity Revolution - Rivoluzione per la dignità" che vede lo sport come formidabile mezzo di integrazione. I ragazzi hanno partecipato ad esperienze sportive interattive, a momenti di formazione sulla leadership giovanile, a sessioni dedicate ai social media, e soprattutto si sono impegnati nella stesura di raccomandazioni e proposte che hanno avuto il privilegio di illustrare ad una commissione di europarlamentari, direttamente presso il Parlamento Europeo di Bruxelles.

I nostri Luca, Elia e Francesco, prosegue il Direttore di Terni, per arrivare ad Anversa hanno dovuto superare selezioni a livello nazionale ed europeo, essendo il summit riservato a solo 15 delegazioni, di cui oltretutto 5 del Belgio (paese ospitante). Siamo quindi davvero orgogliosi che abbiano potuto vivere questa importante esperienza, e del fondamentale supporto ricevuto dalle loro famiglie, da Special Olympics Italia e dall'Associazione Tuttingioco che da anni si impegna sul territorio per l'inclusione dei giovani. Ma più del riconoscimento di quanto sin qui realizzato, ci piace rivolgere lo sguardo al presente ed al futuro, augurandoci che questa esperienza possa divenire una reale opportunità di crescita e miglioramento per il nostro territorio, e che questi ragazzi possano trovare il più largo sostegno nel loro ruolo di "agenti attivi del cambiamento" a partire dalle loro scuole e dalle loro comunità.

MAGGIORI INFORMAZIONI

SPECIAL OLYMPICS è l'organizzazione internazionale fondata oltre 40 anni fa da Eunice Kennedy Shriver, sorella dal Presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy, riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale, che utilizza lo sport come mezzo per una piena integrazione delle persone con disabilità intellettiva nella società. Al momento sono oltre 3.000.000 gli Atleti iscritti all'organizzazione, in più di 180 paesi nel Mondo. In Italia è riconosciuta come Associazione Benemerita del CONI.
www.specialolympics.it (link a sito esterno)

EUROPEAN SUMMER GAMES 2014 SPECIAL OLYMPICS Si sono svolti ad Anversa dal 9 al 20 settembre. Più di 2000 Atleti con e senza disabilità intellettiva, provenienti da 58 Paesi, sono stati impegnati in un programma gare di 10 discipline sportive, tra cui calcio, nuoto, badminton, basket, tennis tavolo, ecc. Un evento di portata internazionale nel quale sono coinvolti oltre 40000 spettatori e circa 4000 volontari pronti a sostenere gli Atleti al fine di garantire una corretta ed ottimale organizzazione. La Delegazione italiana che ha partecipato ai Giochi Europei era composta da 46 Atleti, 15 Tecnici e 2 delegati.

ASD TUTTINGIOCO LIBERTAS è un'Associazione Sportiva Dilettantistica senza scopi di lucro, che sposando i principi di Special Olympics, mira all'integrazione e all'inclusione sociale di ragazzi minori (11/16 anni) con disabilità intellettiva e ragazzi "partner" della stessa età, senza alcuna distinzione, tramite il gioco e lo sport. Tuttingioco opera a Terni dal 2009 presso il palazzetto del tennis tavolo, con un gruppo di circa 36 ragazzi e ragazze con e senza disabilità.
tuttingiocoterni.blogspot.com (link a sito esterno)

(Comunicato stampa Special Olympics Terni)

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0