Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

L'ASD Tuttingioco Libertas di Terni ai XXV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics

Pubblicato il 22/02/2014 - Letto 1575 volte
Dal 2 al 7 febbraio 2014 al Sestriere si sono svolti i XXV Giochi Nazionali Invernali per 300 Atleti Special Olympics che si sono cimentati nelle seguenti discipline: sci nordico, sci alpino, corsa con le racchette da neve e snowboarding. Tra questi si sono distinti gli atleti della città di Terni dell'ASD TUTTINGIOCO LIBERTAS, impegnati nello sci di fondo, e nei programmi Unified Sport (Sport Unificati) nei quali gareggiano atleti con disabilità assieme ad atleti partner.

Dal 2 al 7 febbraio 2014, il Sestriere è stato teatro di abilità sportive sulla neve per 300 Atleti Special Olympics che si sono cimentati nelle seguenti discipline: sci nordico, sci alpino, corsa con le racchette da neve e snowboarding, l'evento si è concluso con la festa di chiusura la sera di venerdì 21 febbraio presso il palazzetto dello sport di Sestriere.

I Giochi Nazionali Invernali Special Olympics sono l'unica manifestazione autorizzata dal Cio ad utilizzare il protocollo olimpico: dalla cerimonia d'apertura tenutasi al Palazzetto dello sport, con l'arrivo del tedoforo, l'accensione del braciere, il giuramento dell'atleta ("Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze") e la dichiarazione ufficiale d'apertura dei giochi da parte del vice sindaco di Sestriere Gianni Poncet.

Ricordiamo che Special Olympics è l'organizzazione internazionale riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale, che utilizza proprio lo sport come mezzo per una piena integrazione delle persone con disabilità intellettive nella società. Al momento sono oltre 3.000.000 gli Atleti iscritti all'organizzazione, in più di 180 paesi nel Mondo. In Italia è riconosciuta come Associazione Benemerita del CONI.

Partecipare ai Giochi Nazionali invernali Special Olympics è un'esperienza entusiasmante per tutti. In totale sono stati 300 gli atleti provenienti da tutta Italia così suddivisi: 110 nello sci alpino/snowboard, 110 nello sci di fondo e 80 con le ciaspole. I tecnici che seguono i ragazzi sono stati particolarmente soddisfatti dei siti di gara, la pista olimpica Kandahar di Sestriere, il Centro Olimpico del Fondo di Pragelato e la pista di atletica di Sestriere per le prove con le ciaspole (prima volta che questa gara si è disputata su un anello di 400 metri). Accanto agli Atleti hanno partecipato 250 coach, 400 volontari, 400 familiari, e tantissimi amici e sostenitori.

Tra i partecipanti si sono distinti gli atleti della città di Terni dell'ASD TUTTINGIOCO LIBERTAS, impegnati "con tutte le loro forze" nello sci di fondo, e nei programmi Unified Sport (Sport Unificati) nei quali gareggiano atleti con disabilità assieme ad atleti partner, che proprio nel mettere assieme le proprie forze contribuiscono alla pari nel raggiungimento del risultato finale.

Il team ternano, composto da ragazzi e ragazze tra i 12 e i 18 anni, è stato premiato con un ricchissimo medagliere:

gare individuali sci di fondo per atleti con disabilità

Ciampolini Gioele: oro nei 100 mt e bronzo nei 500 mt.
Colangeli Elia: oro nei 500 mt e argento nei 100 mt.
Mei Marta: bronzo nei 500 mt.
Nebukin Vladimir: oro nel 1Km.
Pettinacci Valentina: argento nei 500mt.

gare Unified sci di fondo (atleti con disabilità e partner)

Ciampolini Gioele con Giulia Gasbarri: oro nei 100 mt e nella staffetta 4X100, bronzo nei 500 mt.
Colangeli Elia con Ciampolini Nicola: oro nei 500 mt, argento nel 1km e nella staffetta 4X1Km.
Mei Marta con Galliccia Sara: oro nella staffetta 4X100, argento nei 500 mt e nei 100 mt.
Nebukin Vladimir con Mei Susanna: argento nei 500 mt, oro nel 1Km e argento nella staffetta 4X1Km.
Pettinacci Valentina con Posati Azzurra: oro nei 100 mt e nei 500 mt.

Forti del sostegno degli istruttori, e delle famiglie, nonché della generosità della Alleanza Toro di Terni che ha contribuito alle spese di partecipazione, i ragazzi ternani hanno potuto vivere un'esperienza che, oltrepassando la semplice competizione sportiva, si inserisce nel più ampio percorso educativo di inclusione sociale cui mira l'associazione "Tuttingioco" Libertas ed in piena armonia con lo spirito ed i principi ispiratori dell'organizzazione internazionale Special Olympics.

Il Presidente Special Olympics, Maurizio Romiti, ha lanciato il prossimo ambizioso appuntamento: i Giochi Mondiali Estivi in programma nel 2015 a Los Angeles. Ci auguriamo che, come per l'appuntamento "mondiale" scorso dei Giochi in Corea del 2013, anche stavolta gli atleti ternani possano essere presenti per mettersi in gioco con "tutte le loro forze".

"Tuttingioco" Libertas è un'Associazione Sportiva Dilettantistica senza scopi di lucro, che sposando i principi di Special Olympics, mira all'integrazione e all'inclusione sociale di ragazzi minori (11/16 anni) con disabilità intellettiva e ragazzi "partner" della stessa età, senza alcuna distinzione, tramite il gioco e lo sport. Tuttingioco opera a Terni dal 2009 presso il palazzetto del tennis tavolo, con un gruppo di circa 30 ragazzi e ragazze con e senza disabilità.

Sito internet: tuttingiocoterni.blogspot.com (link a sito esterno)
Mail: tuttingioco@gmail.com
cell. 338 5403543

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0