Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti
Sei in: Homepage » News »

Convenzione con la Tk Ast per l'inserimento lavorativo di persone con disabilità

Pubblicato il 31/08/2013 - Letto 2093 volte
Nell'ambito degli adempimenti della legge 68/99 per l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità è stata stipulata una convenzione di durata triennale tra il Centro per l'impiego della Provincia di Terni e la Tk Ast.

Il programma d'inserimenti durerà fino al 31 agosto 2015. Da inizio settembre a fine agosto 2013 verranno assunte 29 unità lavorative, dal 1 settembre 2013 al 31 agosto 2014 altre 25 e le ultime 25 dal 1 settembre 2014 al 31 agosto 2015. Per le tipologie di contratto, 54 saranno a termine della durata di 1 anno e 25 verranno configurati come contratto di apprendistato con eventuale successiva trasformazione a tempo indeterminato per entrambe le forme.

Il 70% degli avviamenti avverrà con il sistema a chiamata nominativa, ossia con il contatto diretto dell'azienda, mentre il 30% verrà mediato attraverso le graduatorie del Centro per l'impiego.

Le mansioni previste sono operatore di colata continua, operatore di affinazione, laminatore, addetto linea di trattamento, addetto alla finitura e alla logistica interna, addetto alla manutenzione meccanica, addetto alla manutenzione elettrica, addetto alle macchine utensili e addetto alla fossa Aspi.

L'accordo ha ottenuto il parere favorevole all'unanimità della Commissione Tripartita (organismo deputato per legge ad occuparsi delle materie del lavoro), presieduta dall'assessore provinciale al Lavoro e Formazione professionale Fabio Paparelli.

''La convenzione - ha detto Paparelli - completa sostanzialmente il quadro degli adempimenti privati che, grazie al supporto della Provincia e dei Centri per l'impiego, presenta un tasso di rispetto degli obblighi di legge vicino al 100%. C'e' soddisfazione - ha aggiunto - per aver raggiunto un risultato che contribuisce a colmare il gap riguardante il rispetto della legge 68/99. Un problema che continua purtroppo ad essere presente soprattutto nel settore pubblico''.

L'assessore ha anche sottolineato che ''tra le varie criticità esistenti sul territorio c'e' quella rappresentata dalla Fabbrica d'Armi. Nonostante la stipula del protocollo d'intesa con la Direzione provinciale del Lavoro, il tavolo in prefettura e le rassicurazioni, il ministero della Difesa non ha ancora provveduto alla copertura dei 24 posti riservati ai disabili.

Su questa questione e' stata anche sollecitata un'iniziativa parlamentare allo scopo di sensibilizzare il governo e il ministero sul problema dell'adempimento della legge 68/99''.

(tratto da ASCA ) link a sito esterno

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0