Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

"Progettiamo l'Inclusione" seconda edizione: si è svolta il 5 Marzo, per il secondo anno consecutivo, la giornata dedicata alla formazione contro le barriere

Pubblicato il 7/03/2013 - Letto 1262 volte
Come l'anno scorso, anche quest'anno si è svolta l'iniziativa prevista nell'ambito del progetto "Progettiamo l'Inclusione", promossa dal Centro per l'Autonomia Umbro in collaborazione con la Circoscrizione Sud e l'Istituto Superiore per Geometri "Antonio da Sangallo" di Terni.

Si è tenuta martedì 5 Marzo la seconda edizione di "Progettiamo l'inclusione", il progetto promosso dal Centro per l'Autonomia Umbro in collaborazione con la Circoscrizione Sud e l'Istituto di Istruzione Superiore per Geometri "Antonio da Sangallo" che ha come scopo quello di promuovere un radicamento di un modello inclusivo di società.

Scopo del progetto è quello di rafforzare, partendo inizialmente dai ragazzi dell'Istituto Geometri, la consapevolezza nei ragazzi, di quanto e come l'ambiente, con le barriere architettoniche, possa incidere sulla concreta esigibilità dei diritti fondamentali e sulla salute delle persone con disabilità, pregiudicandone attività e partecipazione alla vita sociale.

Il progetto si è articolato in due fasi: la prima ha previsto un momento formativo in aula durante il quale il Team del CpA Umbro (attraverso l'Assistente Sociale e il Tecnico della Progettazione Accessibile) ha messo a disposizione degli studenti delle classi quarte gli strumenti conoscitivi necessari a comprendere l'impatto che hanno sulla vita delle persone con disabilità quegli ostacoli, che, domani, in quanto possibili progettisti, imparando a riconoscere oggi, sapranno contribuire loro stessi a rimuovere.

La seconda fase del laboratorio è consistita, allo scopo di permettere una sperimentazione diretta, dunque, nell'esperienza pratica di quello che sintetizza un normale percorso urbano (salite, discese, gradini…).
Il circuito è stato allestito in Piazza della Pace. 3-10 parole obbligatorie

In quell'occasione ogni studente delle classi aderenti al progetto ha avuto modo di costatare personalmente, attraverso l'uso di una carrozzina (con la supervisione delle Terapiste Occupazionali del CpA Umbro), come l'ambiente urbano, con la presenza di barriere, possa essere causa di discriminazioni e di limitazione alle attività.
Ora il progetto vedrà come fase finale una conferenza che si terrà il 16 Marzo presso l'Auditorium dell'Istituto Geometri alla quale parteciperanno, oltre i ragazzi che hanno preso parte al circuito, anche studenti delle scuole medie inferiori.

La giornata conclusiva, intitolata «Lo sport un diritto fondamentale dalla teoria alla pratica», si terrà a partire dalle ore 10.00 e avrà come tema quello dello sport come diritto fondamentale e, in quanto tale, come passare dalla teoria alla pratica.

All'incontro saranno presenti:

  • Dirigente dell'IISAG «Antonio di Sangallo», prof.ssa Matilde Cuccuini;
  • Assessore Provinciale alla Pubblica Istruzione, dott.ssa Stefania Cherubini;
  • Andrea Tonucci, Vicepresidente FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap); 
  • Mauro Esposito, Responsabile Sport Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria; 
  • Stefano Bucari, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Terni;
  • Moreno Rosati, Presidente III Circoscrizione Sud;
  • Francesco Emanuele, Presidente Regionale Comitato Italiano Paralimpico Umbria

L'evento è aperto al pubblico.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0