Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Umbria. Gli stanziamenti per il Fondo sociale e quello per la non autosufficienza

Pubblicato il 12/02/2013 - Letto 1370 volte
L'Assessorato alle politiche sociali della Regione Umbria rende noto quanto verrà stanziato per il 2013 per le politiche sociali e socio-sanitarie regionali grazie alla Legge di Stabilità. Il Fondo regionale per le politiche sociali vedrà l'erogazione di circa 5 milioni di Euro, mentre quello per la non autosufficienza vedrà assegnati 4 milioni 785 mila Euro. Sebbene questa finanziaria abbia ripristinato un minimo di denaro da erogare alle regioni, rimangono ancora forti le conseguenze dei drastici tagli degli anni scorsi.

Fondo regionale per le politiche sociali

Come già detto nell'approfondimento sulla Legge di Stabilità per il 2013 (leggi qui il focus), il Fondo Nazionale per le politiche sociali è stato dotato di risorse pari a 300 milioni di Euro.

L'Assessorato alle politiche sociali ha resto noto che i 300 milioni di Euro significheranno uno stanziamento, per l'Umbria, di circa 5 milioni di Euro cui, si aggiungeranno quelli propri della regione (circa altri 5 milioni) per arrivare ad una cifra che si aggira ai 10 milioni di Euro.

Questa cifra è assolutamente inadeguata per coprire il fabbisogno dell'Umbria, anche se rappresenta la possibilità di tirare un breve sospiro di sollievo. Infatti, il DAP (Documento Annuale di Programmazione) 2012-2014 (di cui abbiamo parlato qui) lasciava presagire uno scenario ancora più fosco: l'ammontare dei fondi regionali destinati al Fondo Sociale, nel biennio 2010-2012, hanno visto un decremento di più di 3 milioni di Euro (da una cifra che si aggirava a più di 10 milioni nel 2010 si era arrivati a poco più di 7 milioni nel 2012). E questo perché, nel medesimo biennio, il contributo  nazionale che veniva assegnato al Fondo regionale era passato da poco più di 6 milioni nel 2010 a zero nel 2012.

Dall'Assessorato, poi, si leva una forte preoccupazione: «sebbene la Regione Umbria abbia incrementato le risorse sul proprio a oltre 10 milioni di euro, difficilmente i bilanci comunali stretti dai Patti di stabilità, potranno continuare a garantire i livelli attuali di assistenza» [fonte: Regione Umbria].


Fondo Regionale per la Non Autosufficienza

L'Assessorato parla anche del Fondo Regionale per la Non Autosufficienza. Nella Legge di Stabilità per il 2013, la cifra complessiva stanziata dal Governo Monti per la non autosufficienza è di 275 milioni, cosa che, per l'Umbria, significa un contributo di 4 milioni e 785 mila Euro.

Anche in questo caso, un po' di storia non guasta: il Fondo Regionale per la Non Autosufficienza, tra il 2011 e il 2012, ha visto anch'esso una riduzione di risorse regionali di circa 1 milione di Euro (4 milioni nel 2011 e 3 milioni nel 2012); nello stesso periodo, a livello nazionale, essendo anch'esso oggetto dell'azzeramento da parte del Governo Berlusconi, il Fondo ha visto una decurtazione di più di 8 milioni.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0