Ricerca avanzata
Men¨
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Prendersi cura dei malati terminali. L'hospice a Terni

Pubblicato il 21/12/2012 - Letto 6139 volte
Il 18 dicembre Ŕ stato ufficialmente inaugurato l'hospice del Parco Le Grazie a Terni. Presenti il Direttore della Asl 4 Panella, l'Assessore regionale alla SanitÓ Tomassoni, insieme al Sindaco di Terni Di Girolamo, la Presidente della Regione Marini e quello della Provincia, Polli. La struttura, adibita ad ospitare pazienti terminali che non hanno la possibilitÓ di essere assistiti a casa, Ŕ operativa da marzo scorso: 67 le persone ospitate fino ad oggi.

L'obiettivo, spiegano dalla Asl, non Ŕ quello di curare il paziente ma di "prendersi cura" di lui nella fase finale della vita; a tale scopo vengono somministrate cure palliative per cui Ŕ necessario il consenso dei familiari. Anche ai parenti della persona ospitata viene rivolta particolare attenzione dallo staff di lavoro, costituito da medici, infermieri e operatori socio-sanitari. Questi ultimi, perchÚ venga garantita una assistenza pi¨ efficace, saranno aumentati di due unitÓ entro la fine dell'anno.

L'hospice pu˛ accogliere un massimo di 9 persone; delle 67 che da marzo vi hanno trascorso un periodo (in media 16 giorni), molte sono decedute all'interno, 14 invece hanno fatto ritorno a casa.

Al seminterrato sono state adibite due nuove palestre: una per il percorso riabilitativo di presa in carico delle donne sottoposte ad intervento alla mammella e prevenzione del linfodema e l'altra per il percorso riabilitativo per il rallentamento del deficit motorio nei pazienti con Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica).

Salta contenuti del pi´┐Ż di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit´┐Ż agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0