Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

«Lo sport un diritto fondamentale: dalla teoria alla pratica»: convegno conclusivo del progetto «Un Canestro per amico».

Pubblicato il 18/05/2012 - Letto 1690 volte
Si terrà venerdì 25 maggio la giornata conclusiva della edizione 2012 del progetto «Un Canestro per amico», manifestazione organizzata dalla III Circoscrizione Sud del Comune di Terni. Una manifestazione - come recita anche la locandina di presentazione dell'evento - «per la promozione dei diritti all'inclusione e all'accessibilità di tutti i cittadini».

Il progetto «Un canestro per amico» è volto alla pratica dello sport della pallacanestro e coinvolge gli alunni delle scuole del territorio.

Ma non è solo questo «Un canestro per amico»: il progetto, infatti, ha anche una forte componente sociale, in quanto, da un lato, è indirizzato all'inclusione sportiva dei bambini e dei ragazzi con disabilità e, dall'altro, vuole favorire tra i giovani studenti dell'IISAG (Istituto di Istruzione Superiore Artistica e per Geometri) «Antonio da Sangallo» la diffusione della cultura dell'accessibilità agli ambienti urbani e delle strutture edilizie per tutte le persone, tenendo conto di tutte le possibili caratteristiche di salute.

Così, il progetto si articola in due fasi: la prima coinvolge i bambini delle scuole primarie «Falcone, Borsellino», «Matteotti» e «Le Grazie» per svolgere le attività ludico-sportive necessarie all'"alfabetizzazione" motoria e alla socializzazione tra i bambini con e senza disabilità; la seconda coinvolge i ragazzi dell'IISAG «Antonio da Sangallo» con seminari, stage e dibattiti sull'importanza della progettazione per tutti.

«Un ulteriore merito di questo progetto» afferma Andrea Tonucci (vicepresidente della FISH Umbria ONLUS, partner del progetto) «è stato quello di proporre agli studenti - nessuno escluso - un'esperienza grazie alla quale, divertendosi, hanno potuto maturare la consapevolezza che il livello di disabilità presente nella nostra società è qualcosa di modificabile e soprattutto che riguarda tutti».

Tra l'altro, è proprio quest'esperienza che, lo scorso novembre, ha dato avvio al progetto «Progettiamo l'inclusione» sempre destinato ai ragazzi dell'IISAG «Antonio da Sangallo», frutto anch'esso della collaborazione tra la III Circoscrizione Sud, la FISH Umbria ONLUS ed il Centro per l'Autonomia Umbro (leggi qui la news).

Tornando alla giornata conclusiva di questa edizione del progetto «Un Canestro per amico», l'incontro/dibattito, si terrà presso l'Auditorium dell'IISAG «Antonio da Sangallo» a partire dalle ore 10.00, avrà come tema quello dello sport come diritto fondamentale e, in quanto tale, come passare dalla teoria alla pratica.

All'incontro saranno presenti:

  • la Dirigente dell'IISAG «Antonio di Sangallo», Matilde Cuccuini;
  • l'Assessore delle Politiche Sociali della Regione Umbria, Carla Casciari.

Coordina il Coordinatore della III Commissione della III Circoscrizione SUD, Stefano Desantis.

Relatori:

  • Marco Peciarolo, Consigliere Nazionale CIP (Comitato Italiano Paralimpico).
  • Andrea Tonucci, Vicepresidente FISH Umbria ONLUS (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap).
  • Mauro Esposito, Responsabile Sport Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria.
  • Filippo Beco, Assessore allo Sport della Provincia di Terni.
  • Stefano Bucari, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Terni.
  • Moreno Rosati, Presidente III Circoscrizione Sud.

Leggi qui la locandina dell'evento (file in PDF).

Leggi qui la brochure dell'evento (file in PDF).

L'evento è aperto al pubblico.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0