Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Mancata firma della Convenzione per la Prestazioni Riabilitative: la Dott.ssa Pirola ed il Dott. De Marchi ne discutono in radio

Pubblicato il 17/05/2012 - Letto 2000 volte
Il 16 Maggio, Stefania Serpetta ha affrontato, nello studio di Radio Incontro Terni, con la Dott.ssa Pirola e con il Dott. De Marchi uno dei temi che tiene banco in questi giorni: la mancata convenzione per le prestazioni riabilitative del 2012.

Sono stati ospiti ieri, Mercoledì 16 Maggio, su Radio Incontro Terni, la Dott.ssa Pirola (Direttore Sanitario dell'ASL n. 4 di Terni) ed il Dott. De Marchi (Responsabile Servizio di Riabilitazione del Distretto n. 1 e n.2  dell'ASL n. 4 di Terni) per discutere del tema della mancata firma della Convenzione per le prestazioni riabilitative dell'ex art. 26 per l'anno 2012.

Durante il dibattito, durato circa un'ora, l'intervistatrice e gli ospiti hanno spaziato su varie questioni che riguardano i servizi di riabilitazione dell'ASL n. 4 di Terni.

Principalmente è stato affrontato il tema della mancata firma della Convenzione per le prestazioni riabilitative "ex art. 26", con la quale si intendono "quelle attività di recupero e rieducazione funzionale, realizzate attraverso un trattamento globale della condizione di disabilità. Un intervento a tutto tondo, dunque, che tiene conto nella sua organizzazione di tre aree di intervento, ovvero aree dove si opera prevalentemente sull'acquisizione (abilitazione) e il recupero (riabilitazione) delle abilità relazionali, cognitive e motorie della persona in carico. Le attività così rappresentate possono essere dunque fruite in regime ambulatoriale, domiciliare e semiresidenziale".

In merito a ciò, sia il dott. De Marchi che la dott.ssa Pirola hanno più volte tranquillizzato gli ascoltatori dicendo che la firma della Convenzione (rimandata più volte per "aspetti formali" della stessa) avverrà entro il mese di Giugno e pertanto sono già riprese le visite fisiatriche per attivare la prestazione.

La dott.ssa Pirola ha poi aggiunto che per far fronte a questi ritardi, l'ASL ha iniziato a farsi carico delle attività riabilitative, attraverso le proprie strutture interne, e nel giro di poche settimane chi è in attesa della visita verrà chiamato.

La dott.ssa Pirola ha concluso dicendo che l'ASL n. 4 di Terni, contemporaneamente all'iter per riconfermare la convenzione, lavorerà per far sì che si possa ampliare il numero di centri convenzionati per questo tipo di attività.

Salta contenuti del pié di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0