Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Caro Ministro, più alunni per classe e meno insegnanti di sostegno? Chiediamo chiarimenti

Pubblicato il 17/07/2008 - Letto 1940 volte
Pubblichiamo la lettera che Salvatore Nocera (Vicepresidente della FISH ONLUS) ha inviato al Ministro per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Onorevole Mariastella Gelmini, a seguito delle preoccupazioni per l'integrazione scolastica, dopo il recente Decreto Legge 112/08 e la Proposta di Legge riguardante la nuova configurazione della scuola.
Immagine di una lavagnaOGGETTO: Richiesta incontro urgente con delegazione FISH

Facendo seguito alla nostra del 5 giugno scorso con la quale si chiedeva un incontro con una piccola delegazione di questa Federazione Nazionale sulle problematiche della qualità dell'integrazione scolastica degli alunni con disabilità, ci permettiamo sottoporre a Lei On. Ministro ed ai Dirigenti Generali in indirizzo l'urgenza di un tale incontro, anche alla luce delle polemiche, riteniamo infondate, circa l'interpretazione dell'art 64 del recentissimo DL n. 122/08, in cui si parla di aumento del numero di alunni per classe e della riduzione del numero di docenti, senza alcuna riserva concernente le classi frequentate dagli alunni con disabilità e i docenti per le attività didattiche di sostegno.

Noi non condividiamo tali polemiche allarmistiche, perché siamo convinti che tale norma faccia salvo il decreto ministeriale n. 141/99 circa il numero massimo di alunni nelle classi frequentate da alunni con disabilità e l'art 2 commi 413 e 414 della L. n. 244/07, concernente il numero di docenti di sostegno in organico di fatto che continueranno ad operare comunque nella scuola.

Proprio per aver conferma di questa nostra interpretazione, sollecitiamo il richiesto incontro urgente, poiché le associazioni dei familiari presenti nella nostra Federazione stanno premendo perché la Federazione prenda posizione contraria alla norma del decreto legge citata.

Sicuri che Lei, On. Ministro ed i Dirigenti Generali in indirizzo vorranno fugare i timori delle nostre associazioni, ponendo così termine alle polemiche, rimaniamo in attesa di urgente convocazione e porgiamo distinti saluti.

Roma, 7 Luglio 2008
Il Vicepresidente
Salvatore Nocera


Approfondimenti

Riportiamo anche l'articolo di Nocera, Il malcontento delle famiglie rischia di salire alle stelle, pubblicato, qualche giorno fa, su Superando. Leggi l'articolo (collegamento a sito esterno).


Normativa di riferimento

Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008, «Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria» (collegamento a sito esterno).

Proposta di Legge del 12 maggio 2008, «Norme per l'autogoverno delle istituzioni scolastiche e la libertà di scelta educativa delle famiglie, nonché per la riforma dello stato giuridico dei docenti». La proposta di legge è d'iniziativa dell'Onorevole Valentina Arpea, Deputata alla Camera per il Popolo delle Libertà (collegamento a sito esterno).

Decreto ministeriale n. 141 del 3 giugno 1999, «Formazione Classi con alunni in situazione di handicap» (collegamento a sito esterno).

Legge n. 244 del 24 dicembre 2007, «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008)» (collegamento a sito esterno).

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0