Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

"La creatività racconta i diritti". La voce delle persone con disabilità

Pubblicato il 30/01/2015 - Letto 1239 volte
Vita indipendente e persone con disabilità non sono solo slogan o concetti astratti. Quando le persone raccontano la propria vita, le esperienze diventano concrete e il racconto dei diritti fa emergere le opportunità e le difficoltà che stanno dietro alla vita concreta e reale. Mentre in Umbria è partito il progetto ministeriale sulla vita indipendente, ci sembra utile pubblicare il video "Persone" della FIADDA all'interno del progetto "La creatività racconta i diritti" (realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Centro per l'Autonomia di Roma) in cui quattro persone con disabilità raccontano la propria storia.

Semplicemente «persone»; niente «invalidi», «diversi», «handicappati», «diversamente abili» o altre fantasiose combinazioni di termini più o meno derivanti da una visione della disabilità che ne mette al centro il limite e la patologia. Semplicemente «persone». Si apre così uno dei due video realizzati dalla FIADDA (Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi) nel progetto "La creatività racconta i diritti" - realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento delle Pari Opportunità) e in collaborazione con il Centro per l'Autonomia di Roma - con il quale vengono raccontati i diritti delle persone con disabilità attraverso linguaggi creativi ed artistici capaci di valorizzare le diverse esperienze dei tanti protagonisti.

Si è trattato di un lungo percorso che ha consentito a numerosi giovani con e senza disabilità di organizzare incontri, interviste e laboratori creativi, raccogliendo un ampio repertorio di testi, immagini e video, dai quali sono stati desunti una decina di video che sono stati offerti alla visione del pubblico, accorso numeroso, durante l'evento conclusivo del Progetto, lo scorso 7 giugno.

Durante l'evento sono stati presentati i due cortometraggi "Persone" e "Bruna e Valeria", entrambi per la regia di Alessandro Mastrantonio con la collaborazione del Gruppo Creativo di Roma.

Accogliendo l'invito della FIADDA nel diffondere e condividere i video, abbiamo deciso di pubblicare il video "Persone" dal momento che - a nostro avviso - racconta in modo diretto l'esperienza di vita di quattro persone con disabilità con età diversa, esperienza diversa e condizione di salute diversa.

«Si tratta - come sottolineano dalla FIADDA - di video particolarmente intensi e significativi, capaci di coinvolgere, emozionare e toccare le corde più profonde dell'anima. Nel primo di essi, i protagonisti sono persone che esprimono la propria personalità ed esigenza di autonomia e indipendenza, affermando il valore delle relazioni umane e interpersonali ben oltre ogni qualsivoglia condizione di disabilità, persone che lottano contro ogni forma di pregiudizio, esclusione sociale o discriminazione […]».

E così, nel video "Persone" i/le quattro protagonisti/e raccontano le proprie esperienze di vita, tra inclusione sociale, scolastica, del ruolo svolto dalla famiglia nel presentarsi in ogni occasione come facilitatore ma anche alle volte come barriera verso un percorso di indipendenza. E poi, le occasioni di confronto con i coetanei, i consigli per "sopravvivere" anche a forme molto simili a ciò che oggi potremmo definire bullismo e le raccomandazioni di parenti e amici un po' troppo protettivi.

Ciascuna persona intervistata, nel raccontare la propria vita, riferisce, indirettamente, anche lo stato dei servizi e delle politiche per le persone con disabilità che, in relazione all'età di ciascuno/a protagonista, hanno caratterizzato il nostro paese negli ultimi 40 anni.

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0