Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Disabilità e qualità della vita

Pubblicato il 21/04/2006 - Letto 2481 volte
Dal 23 al 28 aprile 2006. Mostra fotografica. Pisa. Un viaggio nel binomio estetica e disabilità, ancora poco esplorato ma fondamentale per promuovere il passaggio - culturalmente rilevante - da un approccio alla disabilità incentrato sui bisogni essenziali a uno orientato alla qualità della vita.

«Dai bisogni essenziali alla qualità della vita», realizzata da Pietro Sparaco per l'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM) di Bergamo e promossa dal centro «Informare un'H» di Peccioli (PI). Una galleria di ritratti di donne disabili, rappresentate nella loro quotidianità: un viaggio nel binomio estetica e disabilità, ancora poco esplorato ma fondamentale per promuovere il passaggio - culturalmente rilevante - da un approccio alla disabilità incentrato sui bisogni essenziali a uno orientato alla qualità della vita. Questo infatti l'obiettivo ultimo dell'iniziativa: mostrare come la cura di sé e del sé - nelle sue valenze soggettive - sia, o possa essere, anche per le persone disabili un'esperienza significativa e gratificante. La mostra attraverserà poi diversi Comuni toscani. Ai visitatori sarà distribuito gratuitamente il volume «Trucco e parrucco. Estetica e cura di sé» realizzato dal Gruppo Donne UILDM in collaborazione con il noto creatore d'immagine Diego Dalla Palma.

Per ulteriori informazioni:

Informare un'H (Centro Gabriele Giuntinelli). Via De Chirico, 11 - 56037 Peccioli (PI) - Italy. Tel. 0587 672444, fax: 0587 672445. E-mail: info.h@valdera.org.

Orari al pubblico: lunedì e mercoledì ore: 9.00-13.30 e 14.30-18.00.

Salta contenuti del pi� di pagina - A.V.I. Umbria Onlus - C.F.: 01201600556 - Via Papa Benedetto III, 48 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 1950849 - Email: cpa.umbro@aviumbria.org - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformit� agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformit� agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformit� agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0