Ricerca avanzata
Menù
Rete associativa
Personalizza il sito





Salta contenuti

Comunicato FISH. La FISH saluta Franco Bomprezzi

Pubblicato il 20/12/2014 - Letto 1323 volte
(18 dicembre 2014) La FISH saluta Franco Bomprezzi, giornalista e scrittore, instancabile animatore di iniziative a favore dei diritti umani e sociali delle persone con disabilità e presidente della LEDHA - Lega per i diritti delle persone con disabilità. A quello della FISH si aggiunge il saluto del Centro per l'Autonomia Umbro attraverso le parole del suo responsabile Andrea Tonucci.

"Franco è stato un esempio, un modello, un punto di riferimento per moltissimi. Odierebbe sentirselo dire, ma è stato il testimonial di un modo pulito, ottimista, coinvolgente di intendere i diritti umani. Ha dato moltissimo a FISH in termini di supporto, suggerimenti, critiche, aiutandoci a crescere e a migliorare. La sua scomparsa è una gravissima perdita umana, politica e culturale."

Così Vincenzo Falabella, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap ricorda Franco Bomprezzi, mancato questa mattina a Milano.

Bomprezzi, giornalista e scrittore, è stato un instancabile animatore di iniziative a favore dei diritti umani e sociali delle persone con disabilità, usando con maestria la sua penna e la sua professionalità, ma anche partecipando direttamente alla vita associativa, prima nell'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, poi nella FISH e nella Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità).

Era uno dei volti più noti e stimati fra le persone con disabilità e i loro familiari, ma non solo. La sua firma per il Corriere della Sera e la sua partecipazione a numerosi talk show lo hanno fatto apprezzare al pubblico più vasto per il garbo e la profondità dei suoi interventi.

Il cordoglio per la scomparsa di Franco Bomprezzi è unanimemente partecipato da tutte le associazioni federate e dalle persone che direttamente o indirettamente ne hanno conosciuto l'attività e l'impegno.

(18 dicembre 2014)

Aggiungiamo il saluto di tutto il Centro per l'Autonomia Umbro attraverso le parole di Andrea Tonucci (Responsabile del Centro per l'Autonomia Umbro):

"Alla notizia della scomparsa di Franco Bomprezzi ho vissuto la sensazione della perdita di una persona che per molti rappresentava un modello di riferimento, un esempio di come si possa essere rigorosi nel difendere i diritti di tutti usando la forza delle proprie idee, la fermezza delle proprie parole e allo stesso tempo la gentilezza dei propri modi.
Ho avuto la fortuna e il piacere di conoscere Franco personalmente quando, esattamente nel mese di dicembre del 2002, accogliendo il mio invito a sostenere la nascita del Centro per l'Autonomia Umbro, con grande semplicità e spontaneità si mise a disposizione offrendo la sua esperienza, il suo sapere per un'idea, un progetto che, anche grazie a lui, è oggi una risorsa in più per rendere tutti i diritti veramente di tutti.
"

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap
www.fishonlus.it (link a sito esterno)
www.facebook.com/fishonlus (link a sito esterno)

Salta contenuti del pié di pagina - M.O.S.A.I.C. cooperativa sociale - P.IVA: 01251410559 - Via Giovanni XXIII, 25 - 05100 Terni
Tel: +39 0744 274659 - Fax: +39 0744 274659 - Email: web@cpaonline.it - Leggi la Privacy Policy - Powerd by: mediaforce.it
Logo di conformità agli standard W3C per i fogli di stile Logo di conformità agli standard W3C per il codice HTML 4.0 Transitional Logo di conformità agli standard W3C Livello AA, WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0