Special Olympics World Winter Games: due argenti tutti ternani

a cura di Pierangelo Cenci

╚ tornata da pochi giorni la delegazione italiana che ha partecipato agli Special Olympics World Winter Games (dal 29 gennaio al 5 febbraio 2013 in Corea del Sud) e che vede tra i suoi giovani atleti e "partner" ben 11 ragazzi che vengono dalla provincia di Terni. Grande soddisfazione da parte dell'ASD "Tuttingioco Libertas" di Terni per la quattordicenne ternana Marta Mei, che Ŕ riuscita a conquistare ben 2 medaglie d'argento nei 50 e nei 100 metri di sci di fondo, e per squadra nazionale di Floor Hockey unificato che, nata a Terni, ha consentito all'Italia di partecipare al torneo mondiale per la prima volta nella storia.

Sono 57 gli sportivi che hanno composto la rosa italiana che ha partecipato agli Special Olympics World Winter Games, la pi¨ grande manifestazione sportiva mondiale invernale dedicata alle persone con disabilitÓ intellettiva, che si Ŕ svolta dal 29 gennaio al 5 febbraio 2013 in Corea del Sud nella localitÓ di Pyeong Chang.

Di questi sportivi, 11 ragazzi appartengono all'ASD "Tuttingioco Libertas" di Terni. Gli atleti sono: Marta Mei, Gioele Ciampolini, Vladimir Nebukin e Francesco Iacone. I "partner" - che, secondo le regole degli Unified Sport Special Olympics, sono ragazzi senza disabilitÓ che affiancano gli atleti e che competono nella stessa squadra - sono: Hasibulschamin Anik, Samuele Cesari, Alessio Archetti, Andrea Lucarelli, Francesco Colasanti, Nicol˛ Leonardi e Saverio Ostili.

Le grandi soddisfazioni: la quattordicenne Marta Mei, che ha portato a casa due medaglie d'argento nei 50 e nei 100 metri di sci di fondo, e la squadra nazionale di Floor Hockey unificato (disciplina simile all'hockey che si gioca in palestra e segue le regole degli Unified Sport Special Olympics).

La squadra nazionale di Floor Hockey unificato, di cui avevamo seguito il raduno di preparazione del novembre scorso ad Amelia (leggi qui la news), ha consentito all'Italia di partecipare al torneo mondiale per la prima volta nella storia e nasce grazie all'ASD "Tuttingioco Libertas" di Terni.

Ma l'orgoglio ternano non si limita agli sportivi: nell'entourage nazionale ci sono ben tre tecnici ternani: Antonella Marziali (Head Coach Sci di fondo), Mirco Carducci (Coach Floor Hockey) e Gianfranco Bolletta (Head Coach Racchette da neve).

La Special Olympics Ŕ l'organizzazione internazionale fondata 40 anni fa da Eunice Kennedy Shriver - sorella dal Presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy - riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale, che utilizza proprio lo sport come mezzo per una piena inclusione delle persone con disabilitÓ intellettive nella societÓ.

Vai al sito degli Special Olympics World Winter Games (link a sito esterno).

Vai al sito dell'ASD "Tuttingioco Libertas" di Terni (link a sito esterno).


Data: 8/02/2013
Sezione: News » Archivio per argomento » Sport
L'indirizzo di questa scheda Ŕ: http://www.cpaonline.it/web/news/scheda.php?n_id=960