Laboratori per il Piano Regolatore Sociale a Palazzo Spada

a cura di Beatrice Ratini

I lavori per il nuovo Piano Regolatore Sociale del Comune di Terni sono iniziati: lunedý a Palazzo Spada si Ŕ riunito il primo gruppo del laboratorio "Servizi alla persona e per le famiglie (integrazione socio-sanitaria)". Collaborazione tra istituzioni, associazioni e ASL.

Il primo incontro su "Approccio metodologico condiviso: presa in carico e progetto individuale", svoltosi lunedý, aveva lo scopo di gettare le basi comuni sui quali poi si muoveranno i tre gruppi specifici, con il fine di fornire indicazioni operative per la progettazione di politiche e servizi rivolti alle persone con disabilitÓ, distinti nei target "Minori", "Adulti" e "Anziani".

Per la progettazione del nuovo Piano Regolatore Sociale sono infatti stati previsti quattro tavoli di progettazione partecipata, di cui uno con approfondimento tematico trasversale a tutti.

Gli obiettivi del laboratorio trasversale sono molteplici, a partire dall'esplicitazione delle modalitÓ e dei criteri d'accesso alla rete dei servizi socio-sanitari territoriali (attraverso il Punto Unico di Accesso - PUA) e all'erogazione dei servizi/prestazioni.

Il concetto di "presa in carico" e di "Progetto Individuale" rappresentano il centro dell'approfondimento. In particolare, vengono affrontati la definizione di tempi e modalitÓ di attuazione, di tempi e criteri di valutazione e verifica; vengono individuate, infine, le risorse/prestazioni attivabili e i risultati attesi. Il tutto partendo dall'imprescindibilitÓ del protagonismo della persona con disabilitÓ e della famiglia nella definizione del Progetto Individuale stesso, delle modalitÓ e dei tempi di attuazione.

Per la FISH Umbria ONLUS, hanno partecipato sia i rappresentanti delle Associazioni, sia i tecnici del Centro EmpowerNet Umbro. In particolare: Andrea Tonucci, Vicepresidente FISH Umbria ONLUS e Morena Fiorani (Associazione Aladino), partecipano al gruppo trasversale; Anna Vecchiarini (assistente sociale) partecipa al gruppo "Minori"; Pierangelo Cenci (assistente sociale) e Annarita Angelini (Associazione Aladino)  al gruppo "Adulti"; Alessia Menicacci (terapista occupazionale) a quello "Anziani".


Data: 25/11/2010
Sezione: News » Archivio per argomento » Politiche/Servizi socio-sanitari
L'indirizzo di questa scheda Ŕ: http://www.cpaonline.it/web/news/scheda.php?n_id=572